Liquami nel Basento, concluse indagini

I Carabinieri forestali hanno notificato ai responsabili di Tecnoparco Valbasento, delle società Syndal e Drop e a funzionari dell'ufficio ambiente della Provincia di Matera l'avviso di conclusione delle indagini preliminari sullo "smaltimento di 31 mila metri cubi di rifiuti speciali liquidi scaricati nel Basento". Le indagini sulla vicenda cominciarono nel marzo del 2012.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Aliano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...